Legge elettorale: Vi presento il TEDESCHELLUM! (cioè il rosatellum italicumizzato)

Il sistema che vado a proporre l’ho chiamato “tedeschellum”.
Si parte dal rosatellum,50% collegi uninominali.
Inizialmente non c’è lo scorporo, questo subentra solo ed esclusivamente nel caso in cui qualcuno (coalizione o una singolo movimento) ottengano il 15% di seggi in più rispetto alla percentuale di voti ottenuta.
Quindi, per capirsi: inizialmente il rosatellum non ha lo scorporo elettorale, esattamente come si prevede ora, ma nel caso in cui,ad esempio alla camera dei deputati, qualcuno vinca tutti i collegi uninominali con il 30% ottiene al massimo il 45% dei seggi, quindi il 5% dei vincitori nei collegi non risulteranno eletti anche se arrivati primi.
Mi pare una misura di buonsenso…
Ovviamente lo stesso meccanismo cale per lo scorporo elettorale, che non ha efficacia fin quando il primo partito o la prima coalizione non ottengono il 15% in più di seggi e poi dal seggio successivo scatta inesorabilmente.
Abbiamo così inserito nel rosatellum quanto desiderato da forza Italia e quanto richiesto dal movimento 5 stelle.
Mettendo siffatta soglia rispettivamente a livello nazionale e regionale per camera e senato non dobbiamo più metterla nei singoli collegi, cosa che a mio modesto avviso sarebbe stata migliore.
Rimane però il problema di capire se questo 15% si deve riferire al numero di seggi o al numero di voti.
Io credo sia meglio rispetto alla percentuale di voti, così si avrebbe l’italicumizzazione del rosatellum come corretto dalla consulta, anche perché non si potrebbero fare i conti suoi seggi se i seggi devono ancora essere distribuiti.
Quindi per capirsi se uno prende il 38% come percentuale di voti e uno prende il 39% come percentuale di seggi compresi quelli uninominali, varrebbe la prima cifra…
Salvo che un probabile emendamento Lauricella non dica che entrambi questi calcoli devono vedere in testa la medesima forza politica.
Con il mattarellum c’era lo stesso problema infatti quando il centrosinistra andava al governo ci andava grazie ai collegi uninominali e non grazie ai voti totali.
P.s.
Chiaramente se uno prende il 49% deve ottenere massimo il 55% dei seggi totali non il 64%

Annunci