Salvini e le 30 badanti di Bersani: Inseguire il capitalismo è inseguire la follia!

Ieri stavo guardando la trasmissione di floris su Telemontecarlo e sono rimasto colpito dal solito discorso della ex-sinistra che ha perduto la bussola.
Dice il buon Pierluigi Bersani che nel suo paesello ci sono 30 anziani che hanno assunto badanti ma lo hanno fatto a nero perché purtroppo sono clandestini.
Ma però sempre secondo Bersani non sono pagate in nero perché”ricevono il giusto” e lui questa cosa “la sa per certo”!
Cosa mi tocca sentire…
Siccome ricevono il giusto non sarebbero pagate a nero, e questo ha fatto pure il ministro e le famose liberalizzazioni!
Poi Bersani implorava matteo salvini dicendo: “cosa ne facciamo di queste 30 badanti del mio paesello?”
Che scena raccapricciante!
Salvini ha preso la palla al balzo ed ha cominciato con la retorica del “prima gli italiani, basta sanatorie”.
Come se la legge bossi fini non fosse già una sanatoria ambulante che fa acqua da tutte le parti!
Ormai in italia in Italia ci sono più stranieri che italiani…
Se consideriamo anche l’immigrazione regionale italiana degli ultimi 50 anni, l’immigrazione regionale europea degli ultimi 20,scopriamo che in certi borghi non c’è rimasto più nessuno di quelli che c’erano prima e nessun successore compaesano.
Faccio notare che la retorica salviniana dei “4 milioni di poveri assoluti in Italia” è presa a pugni dal fatto che esistono nell’unione europea milioni di badanti che  possono venire in Italia senza aver bisogno di mostrare la carta d’identità.
Di fronte a questa situazione Bersani ,che aveva il dovere di denunciare quelle 30 badanti che lavorano in nero, ne parla addirittura in televisione e ne propone la sanatoria!
Mi è balenata per la testa l’ipotesi che il povero Bersani sia stato preso in giro persino degli ultra settantenni che si sono fatti 4 risate alle sue spalle!
Invece di pensare alle leggi che lui ha votato in parlamento,leggi scritte con i piedi, che la corte costituzionale ha sonoramente bocciato, ad esempio la legge sui matrimoni di interessi con gli stranieri,Bersani propone l’ennesima sanatoria dei clandestini.
Sanatoria che dal mio punto di vista equivale ad un vero e proprio condono.
Gli unici che sanno fare le statistiche dono gli inglesi perché loro considerano stranieri anche i comunitari,oltre ad avere una nazionale di calcio per ogni “popolo” del regno unito.

Andatevi a vedere le loro statistiche e scoprirete i dati veri che in italia non vengono rivelati e scoprirete perché gli inglesi hanno votato a favore del’uscita del regno unito dall’unione europea,perché anche noi siamo extra comunitari.
Ecco,noi stiamo peggio di loro perché almeno per le loro strade si sente parlare ancora in inglese.
Qui da noi si sente parlare di tutto tranne che italiano o dialetto locale.
Questo vuol dire essere xenofobi?
Io penso di no,io penso che una spugna possa assorbire fino ad un certo punto e poi smette.
Ma la spugna non ha perso le sue qualità nell’assorbire i liquidi,  mantiene inalterate tutte le caratteristiche precedenti, comprese quelle relative all’assorbimento.
Purtroppo una spugna quando è satura smette di assorbire e sarebbe ora che questi politicanti se ne accorgessero perché è esattamente quello che sta succedendo oggi.
Ma se preferiscono fare orecchi da mercante ci penseranno gli elettori.
Inseguire questo capitalismo, questo presunto mercato a concorrenza perfetta con l’assenza di dogane e libertà di circolazioni delle merci e delle persone è come inseguire la pazzia, buona fortuna!
Che altro posso aggiungere, non so che cosa potrà rimanere del nostro tessuto sociale che vinca il Pd e  pseudo-sinistre ,la lega o il movimento 5 stelle i danni nel prossimo futuro saranno inimmaginabili.
Legalizzazione di droga,di prostituzione,armi libere come se queste non aumentassero l’insicurezza, “diritti civili” chiamati così per ingannare il popolo che tra poco sarà favorevole ai matrimoni omosessuali solo perché quotidianamente subisce il lavaggio del cervello mediante ipnosi e messaggi sublimin

Annunci