Abolizione vitalizi: Gli errori tecnici di Di Maio e Richetti

l’Autonomia di spesa delle due camere sancita dalla costituzione tramite decisioni che avvengono nell’ufficio di presidenza vale solo per spese che effettivamente appartengono al bilancio delle due camere.
Tradotto significa che se le spese per i vitalizi che vengono dati dall’inps agli ex-politici sono contenute nel bilancio annuale delle due camere, queste spese possono senza alcun dubbio essere eliminate o ridotte da decisioni che vengono adottate dall’ufficio di presidenza,nel pieno rispetto dell’autonomia che la costituzione dà alle camere.
Se invece tali spese sostenute dall’inps fossero messe nel bilancio dello stato e fossero state prese dagli uffici di presidenza delle due camere, scadrebbe ogni protezione costituzionale su tale decisione.
Ma in questo caso non vale il diritto acquisito di chi riceve il vitalizio e continuerà a riceverlo perché risultano nulli gli atti dell’ufficio di presidenza,quelli cioè che hanno portato tali spese al di fuori del confine delle camere e dunque tali atti risultano illegittimi e quindi non devono essere sostituiti da altri atti,devono essere dichiarati nulli proprio perché il bilancio utilizzato per quelle spese non era il bilancio delle due camere e dunque l’ufficio di presidenza non era titolato territorialmente.
Dunque in questo caso sarebbe servita una legge.
Non dunque fare una legge per cambiare una decisione dell’ufficio di presidenza come sostiene il deputato matteo richetti,ma far dichiarare tale atto illegittimo facendo in modo che lo stesso ufficio di presidenza possa dichiarare questo e nel successivo processo schierandosi dalla parte giusta.
Tutto questo,ribadisco, solo se i vitalizi non sono nel bilancio delle camere ma sono nel bilancio inps,in questo caso per istituirli andava fatta una legge perché tale disposizione fatta dall’ufficio di presidenza andava fuori dalla competenza dell’autonomia di spesa che vale solo per le spese effettivamente a bilancio, mentre per le spese a bilancio dell’inps serviva una legge dello stato, quindi in questo caso va dichiarato illegittimo l’atto.”

Annunci