Primarie #PD: Bersani candidi Prodi per “scindere” elettori renziani da renzi

Bersani telefoni a Prodi e gli dica: “se ti candidi a segretario con la mia lista noi rientriamo”.
STOP.
Partita chiusa, la mossa del cavallo viene neutralizzata e diventa mossa della pecora!
Però ovviamente Prodi non deve accettare renziani in lista,e nemmeno francescani ops pardon franceschiniani…
Lettiani si e pure emiliani ma non giovani turchi sempre pronti a cambiar bandiera al cambiare delle maggioranze.
Prodi rientrerebbe in politica sfidando probabilmente i suoi 101 franchi tiratori che probabilmente sono tutti renziani.
Non che io non abbia esultato con la mortadella in mano quella sera!
Ma il nemico del mio nemico e il tuo nemico!
Ma io penso che Prodi sarebbe l’uomo giusto per trattare con Grillo,io mi ricordo dell’incontro alla fabbrica del programma.
Dubito che anche con Prodi segretario e anche con il premio dato alla coalizione mettendo insieme altre forze politiche loro riescano a superare il 40% ottenendo il 55% dei seggi.
Poco male!
L’importante ora è la sfida in segreteria e prodi asfalterebbe sia i renziani che gli emiliani( la corrente del presidente della puglia!)
Prodi otterrebbe un duplice vantaggio,apparirebbe come il ricucitore e renzi che già oggi è commissariato prenderebbe se va bene il 30% dei posti in direzione dei quali solo il 10% sarebbero renziani-renziani.
Se astutamente renzi sa di perdere e non si candida e magari dice di votare per Prodi,benissimo,in questo caso i renziani in direzione avranno zero posti …
D’altra parte non si può mica spartire il listone per correnti!
Come fa prodi a perdere?
Nemmeno se renzi contatta uno per uno tutti i verdiniani che possono infilarsi nei gazebo a votare per lui,grazie al famoso “venite” come l’altra volta ha esplicitamente chiesto agli elettori di centrodestra di andare a votare per lui nei gazebo,nemmeno in questo caso riuscirebbe a prevalere e probabilmente non arriverebbe neppure al ballottaggio visto che buona parte del suo elettorato sarebbe “scisso” tra emiliano e prodi!
Le cose sono due: O renzi si candida oppure renzi non si candida.
Se renzi si candida allora Prodi lo può sfidare.

 
Se renzi non si candida non serve che si candidi nemmeno Prodi, lui lo comunica pubblicamente ed i bersaniani rimangono.
P.s

Lasci ai renziani anche Arturo Parisi!

Annunci