Brexit: Victory, Victory, Viiiiiiiiiiiiiiictoooooory!!!

ImmagineHanno giocato sporco ma gli è andata male…

Chissenefrega se crolla la borsa…. andate pure a fare in ****!
Gli speculatori governano i media, governano i nostri politici ed hanno innescato una campagna referendaria nella quale si è visto chiaramente il ricatto mafio-capitalista.

I nostri politicanti europei non sono stati in grado di fare delle leggi per fermare questa economia finanziaria che si basa su una frode legalizzata perchè invece di governare sono governati da questi poteri.
Questo referendum ha confermato quanto l’economia finanziaria globalizzata abbia fatto deperire l’economia reale, quella vissuta giornalmente dai cittadini.

Nella campagna referendaria ci sono stati degli interventi a gamba tesa a 360° gradi… arrivavano da tutte le parti.
Cose mai viste…
Un rapprntante dell’unione europea è riuscito a dire che che un voto favorevole all’uscita del regno unito avrebbe cancellato l’intera civiltà occidentale…

In realtà con questo voto si andranno a creare 2 o più unioni europee…
Se il regno unito entrasse nel mercato libero norvegese verrebbe subito seguito dalla danimarca e da altri paesi europei.
Questo è il vero timore degli eurocrati.
Tutti vedrebbero chiaramente che i vantaggi dello stare fuori sono superiori a quelli dello stare dentro.

D’altra parte se avesse vinto il “remain” si sarebbe creata una ingiusta situazione con uno statuto speciale che avrebbe ampliato ancora di più le divergenze di trattamento all’interno dell’unione.

Come è facile vedere, se non c’è un’idea chiara e condivisibile, si crea un caos, si creano mostri.

Abbattere l’eurocrazia mantenuta dai poteri forti finanziari è di primaria importanza ed il referendum inglese è un secondo passo dopo il referendum greco.
Questi poteri forti ci stanno togliendo l’ossigeno, giorno dopo giorno.
Hanno troppo e ci vuole una regolamentazione che possa bloccarli.
Sono spregiudicati e spericolati e vogliono renderci schiavi dei loro capitali ottenuti con la speculazione sui debiti pubblici degli stati.

A queste condizioni come si può firmare un trattato di libero scambio con gli stati uniti d’america?
E’ un tentativo di suicidio politico collettivo…
Sono invidioso del regno unito perchè mal che andava avevano uno statuto speciale.
Ora anche l’italia dica con forza “I want my money back” come a suo tempo fece la lady di ferro.

Annunci