Se il settore del lusso cresce di fatturato c’è un motivo…

Sento dire che le imprese italiane che fanno lusso crescono di fatturato “a dispetto di qualsiasi politica monetaria”.
 
Io mi sarei aspettato considerazioni piu intelligenti, perchè è ovvio che quando noi importiamo dei beni ne esportiamo altri ed è ovvio che con il diverso valore della moneta, del costo del lavoro e del costo della vita, dall’estero si comprano cose che costano di piu, mentre noi compriamo dall’estero cose che costano di meno.
 
E’ evidente che dall’estero comprano qualche cosa da noi visto che noi compriamo qualche cosa da loro, sono costretti altrimenti cosa fanno si tengono i nostri euro e li accumulano all’infinito?
 
Quindi compreranno dei beni piu costosi per usare quegli euro guadagnati esportando verso di noi prodotti a bassissimo prezzo così da massimizzare la differenza tra numero di lavoratori che creano i prodotti: tantissimi lavoratori per produrre ciò che noi compriamo da loro, pochissimi lavoratori per produrre ciò che noi vendiamo a loro.
 
Inoltre quelle aziende che fanno lusso,tranne rarissime eccezioni, hanno i propri stabilimenti proprio all’estero dopo una furba delocalizzazione e si tengono i profitti che fanno.
Restano qui perchè hanno un marchio e perchè a lorole banche prestano soldi a mani basse, ma sono marchi vuoti.
 
Sono marchi di facciata e che stanno nella borsa di milano perchè probabilmente riescono pure a pagare meno tasse o a guadagnare denaro anche con qualche operazione sull’azionariato e per sfruttare il nome italiano in giro per il mondo.
 
In pratica ci stiamo facendo prendere per il di dietro…
Annunci