Crisi economica : il Brasile non può durare a lungo

il 25 dicembre 2014 ho scritto quello che oggi viene detto da tutti : ”
Il Brasile è nella peggior crisi da un quarto di secolo

Il Prodotto interno lordo del 2015 si è contratto del 3,8%: per trovare un dato peggiore bisogna tornare al 1990. Le prospettive non sono rosee: le agenzie di rating hanno tagliato i giudizi e il Fmi prevede per quest’anno un altro calo del 3,5%”

Sono un gufo?!?

Blog di GIAMPaolo SPOnga

Il Brasile è piu in crisi dell’Italia
Guardando i dati del Brasile e comparandoli con quelli Italiani ci si accorge che ben presto quel paese avrà una crisi ben peggiore di quella paventata in Italia.
Il debito brasiliano è certamente inferiore a quello italiano, 1’300 miliardi di dollari rispetto ai circa 2’600 italiani.
Il parametro debito/pil brasiliano è di poco superiore al 50% , mentre quello italiano è oltre il 130%
Ma loro hanno dei tassi di interesse elevatissimi, perfino il titolo pubblico a 12 mesi viene venduto al 13% di interessi.
Per capirsi, noi paghiamo sul nostro debito, per ogni secondo che passa, meno di 3 mila dollari di interessi, mentre loro per ogni secondo che passa pagano piu di 4 mila dollari.
In pratica il Brasile paga gli speculatori mondiali affinchè sia lasciata una quantità elevata di denaro, una vera manna per entrambi i contraenti.
A queste condizioni…

View original post 212 altre parole

Annunci