Il Partito Democratico è una pericolosa farsa

 

10423287_658245837618279_2328734999741951371_nNon stavo scherzando e nemmeno esagerando quando nel 2008 affermai che il partito democratico era un partito incostituzionale e le sue primarie erano incostituzionali, e oggi c’è un’ulteriore riprova di tutto questo, se qualcuno ne avesse bisogno.

La margherita e i democratici di sinistra combattevano questi comportamenti, il virus portato dall’americanismo del mai stato comunista Veltroni, come si vede, ha creato un solco sempre piu profondo.
A questo punto è meglio un partito privo di democrazia interna dove decide tutto una sola persona(vedi Berlusconi) perchè almeno tutti sanno che è così e agiscono di conseguenza, piuttosto che una farsa dove i cittadini sono tratti in inganno.
Altrimenti un domani saremmo portati a riscrivere la storia, visto che se questi sono comportamenti democratici e costituzionali e si normalizzeranno, qualcuno finirà per credere la stessa cosa del fascismo inteso come forma democratica, e forse è proprio per questo che poi il fascismo diventò quello che diventò, dopo aver messo sotto i tacchi il parlamento con comportamenti simili se non identici a quelli a cui assistiamo tutti i giorni.
Quello che è successo ieri è stato peggio del delitto Matteotti, la violenza subita dalle istituzioni è stata peggiore della violenza mafiosa, perchè è stata nel contempo anche subdola e mistificatrice e non chiara come delle bombe o come l’omicidio di un parlamentare.

Ieri è stata messa in dubbio l’essenza stessa del voto segreto, leggendolo nel suo significato opposto.
Voglio solo ricordare che il voto segreto era vietato anche durante il fascismo, e un motivo c’era.

Monica Cirinnà la prima relatrice della legge sulle unioni civili :”il voto segreto avrebbe potuto colpire cuore pulsante di questa legge”
riunione Partito Democratico non stabiliva 3 voti segreti?
Dov’era l’emendamento super-canguro marcucci quando il PD si riuniva in assemblea e concordava con un voto la linea da tenere ovvero con o senza stepchild adoption, votata o bocciata a voto segreto e con libertà di coscienza?
Non c’era la paura della “roulette russa” sui voti segreti?
Ripeto:
Dov’era l’emendamento super-canguro marcucci quando il PD si riuniva in assemblea e concordava con un voto la linea da tenere ovvero con o senza stepchild adoption, votata o bocciata a voto segreto e con libertà di coscienza?
O forse,come da sempre ho l’impressione che questo sia, il partito democratico è una farsa compiuta per ingannare i cittadini con c’è una parvenza di democrazia, usata come paravento.
i piu loschi giochi di potere del partito democratico oggi sono piu forti con la presenza dei renziani, che sono dei veri e propri assatanati di potere e lo si vede quando c’è da spartirsi le poltrone e i giovani democratici orfiniani come successo alcuni giorni fa vengono perfino alle mani in un circolo “democratico” pur di avere poltrone e scalata di potere.
E siccome il PD ha principalmente 2 collanti, il potere e l’antiberlusconismo, quest’ultimo ricade però nella prima fattispecie, cioè la limitazione di potere dovuta alla presenza di qualcun altro, è naturale una legge elettorale e una riforma costituzionale che accentri il potere in un numero sempre minore di mani.
Il voltafaccia compiuto dal Partito Democratico non ha pari nella storia repubblicana, siamo passati dalla libertà di coscienza al super-canguro dichiarato poi inammissibile e successivamente soppiantato da un maxi emendamento, di un vero e proprio disegno di legge sul quale mai il governo aveva posto la fiducia senza una bollinatura del presidente della repubblica, senza richiamare l’identico testo uscito dalla commissione su cui è posta la questione di fiducia, senza che il testo prima della fiducia avesse ottenuto prima un passaggio nell’altro ramo del parlamento.
Questo è un precedente se non altro renderà a tutti chiara l’intenzione di chi vuole modificare la costituzione e in tale riforma ha inserito il voto di fiducia mascherato eliminando ogni emendamento come una normale consuetudine parlamentare.
Quindi, non ci sono piu alibi, renzi diceva “Riformare la Costituzione non è autoritarismo né violenza”, se c’era bisogno di una prova per verificare chi dicesse la verità e chi la menzogna oggi l’ha avuta.

Vedremo quando saranno loro all’opposizione e subiranno comportamenti anche peggiori e allora proveranno a richiamare la folla per denunciarli e riscontreranno la totale insensibilità dovuta alla normalizzazione che loro stessi hanno propugnato in precedenza.

Articoli correlati:

LIBERTA’ DI COSCIENZA UN CAVOLO, IL PD METTE FIDUCIA SU UNIONI CIVILI:
https://giamps78.wordpress.com/2016/02/23/liberta-di-coscienza-un-cavolo-il-pd-mette-fiducia-su-unioni-civili/

I parlamentari non eletti e il sovvertimento dell’ordine costituzionale:
https://giamps78.wordpress.com/2016/02/24/i-parlamentari-non-eletti-e-sovvertimento-dellordine-costituzionale/

 

Annunci