L’inter-nazionalismo è un nazionalismo a tutti gli effetti

L’inter-nazionalismo è un nazionalismo a tutti gli effetti, con una differenza però : se gli europeisti sono inter-nazionalisti stanno facendo uno sgarbo ai nazionalisti.
Infatti l’europeismo nacque inteso come interdipendeza tra nazioni europee.
L’inter-nazionalismo nelle radici europee non era dipendenza dall’estero, non era trattato di libero scambio con gli U.S.A. e con il resto del mondo.
Non è un caso se i trattati europei nel nostro ordinamento rispondono ancora oggi al nome di trattato internazionale.
Nella nostra costituzione non ci sono i trattati europei ma solo i trattati internazionali, non c’è distinzione tra queste due tipologie di accordi.
E’ facile confondersi, ma l’europa nacque come forma inter-nazionalista chiusa in se stessa, non come svendità di sovranità all’estero tramite accordi di libero scambio che eliminano la capacità dei parlamenti di far valere la propria sovranità ceduta ai mercati internazionali e agli arbitrati.
Evidentemente l’inter-nazionalismo europeo è privo di significato se diventa inter-nazionalismo mondialista.
Difatti così facendo non si amalgama l’europa, ma si tenta di eliminarla.
L’utilizzo che gli europeisti stanno facendo dell’inter-nazionalismo mondialista porta alla non sussistenza dell’europa stessa, per questioni anche solo meramente logiche, oltreche economiche.
Non si può costruire l’europa disintegrandola, non si può dire che si crea l’integrazione mentre si svende ciò che oggi noi abbiamo.
Quindi i nazionalismi dei singoli stati vedono questa incapacità e questa volontà di sopprimere le sovranità nazionali non a favore dell’europa per creare l’integrazione europea, ma a favore del mercato globale al quale si concede praticamente piena libertà sulle sovranità europee.
Ma i politicanti detti europeisti, che in realtà sono i primi veri anti-europeisti visto che ottengono l’effetto opposto a quello desiderato e fanno crescere sempre piu gli euro-scettici, NON SONO IN GRADO DI RAGIONARE IN MODO DIVERSO DA QUESTO.
Per loro è il mercato il collante al quale essere servili, non hanno alre visioni strategiche, hanno creato l’europa con quell’unico collante e usano quell’unico collante per entrare in simbiosi con gli stati uniti d’america.
Poco importa se questa simbiosi porterà alla fine dell’europa stessa e del loro progetto.
Non sono in grado di fare altro.

Tante volte ho spiegato che in molti casi è piu vantaggioso state fuori dalla UE piuttosto che dentro, e questo vantaggio è concesso ai danni di chi si trova all’interno della UE ed è avallato dai nostri politicanti che se ne fregano apertamente, e questo ha delle conseguenze.

Annunci