BANCA UGUALE NESSUNO SCOPO DI LUCRO!

Una cosa deve essere chiara,il risparmio non può essere una forma di profitto.
Il risparmio è il non lavoro, non si può fare profitto senza lavorare.
I risparmi sono soldi messi da parte con il proprio lavoro e tali soldi sono costituzionalmente garantiti, il che significa che non possono essere portati via da un fallimento bancario ma non possono neanche costituire un profitto generalizzato.
Questo significa che il tasso di interesse per i depositi non può che essere pari all’inflazione.
Inoltre ci deve essere un divieto di fare profitto per le banche e che queste non devono avere scopo di lucro nel proprio statuto.
In poche parole il mercato dei capitali va gestito da qualcuno che sia sopra ad ogni sospetto, che non faccia operazioni per ottenerne un dichiarato profitto.
La repubblica è fondata sul lavoro, invece pare che sia in corso una gara a chi frega di piu gli altri.

Basta con questa storia del piccolo risparmiatore che sarebbe stato fregato dalla banca truffaldina.
Da molti decenni si è messo in moto un sistema che serviva per avere un prodotto interno lordo positivo e serviva per ingannare le persone facendo loro credere che l’economia avesse preso la strada della crescita.
Non è il piccolo risparmiatore ad essere stato ingannato, è l’interezza della popolazione che ad oggi non si rende conto che il problema non riguarda solo delle rischiose obbligazioni subordinate, il problema è che per decenni abbiamo accumulato debito fregandocene delle conseguenze.
E ancora oggi c’è chi non ne vuole prendere atto, dice che siamo usciti dal tunnel, che si esce dalla crisi.
Ma le conseguenze arriveranno in quanto per decenni si sono accumulate ma sistematicamente sono state messe sotto il tappeto fingendo che non ci fossero.
C’è anche chi è piu furbo, lo stato “A” che vorrebbe tentare di dare la colpa allo stato “B”, vorrebbe che la tempesta finanziaria colpisse solo lì , ma non so fino a che punto questa tesi sarà sostenibile.
Purtroppo non si può pensare che i creatori del problema possano anche risolverlo.
Soprattutto perchè costoro non si rendono nemmeno conto che c’è un problema, figuriamoci se capiscono quel’è.
Ahhhhh….
che fine ha fatto il vostro individualismo capitalista quando andate in banca e vi dicono che non avete piu nulla?

E ALLORA, CARE BANCHE CHE VI SERVONO SOLDI PUBBLICI O CHE UTILIZZATE IL FONDO INTERBANCARIO O CHE AVETE BISOGNO DELLA BAD BANK, DA OGGI MODIFICATE IL VOSTRO STATUTO INSERENDO L’ASSENZA DI SCOPO DI LUCRO…

Annunci