Rimborsi elettorali: la mossa politica di SEL e PD contro la lega nord

Rimborsi elettorali “truffaldini”…
Sono state date prima le fatture o prima i soldi?
Nel caso in cui siano state date prima le fatture per avere poi i soldi dei rimborsi elettorali, la colpa non è certo del partito che li ha ricevuti, la colpa è di chi doveva controllare gli scontrini prima di dare i soldi e non lo ha fatto.
Ma questo fa un pochino sorridere, visto che stiamo parlando di soldi dati senza alcuna certificazione.
Il parlamento stà votando in questi giorni una legge per dare decine e decine di milioni di euro ai partiti senza che questi abbiano l’obbligo di dimostrare se sono usati correttamente.
Faccio veramente fatica a capire dove stanno cercando di andare a parare ma seguo una traccia.
Come mai camera e senato non hanno chiesto indietro i soldi dei rimborsi elettorali della margherita al tempo di Lusi tesoriere?
E’ probabilmente una mossa politica si SEL e PD, e lo ricordo, la corte dei conti ha certificato che il Partito Democratico all’epoca del pullman di Veltroni ha utilizzato nella campagna elettorale del 2008 “solo” 18 milioni di euro ma ha ricevuto 180 milioni.

Annunci