Ci possono essere piu monete nella UE?

Immagine

Non può esistere un ministero della moneta unica, in quanto l’unione europea non ha una sola moneta.
Ed è questo il punto nevralgico di tutto il sistema.
Praticamente tutte le istituzioni europee si fondano sull’unione europea e poche invece riguardano la moneta unica che unica non è.
Quindi prima ancora di cominciare a discutere su un ministero della moneta unica, bisognerebbe schiarirsi le idee e decidere se è possibile all’interno dell’unione avere piu di una moneta.
Una volta deciso questo, e le persone serie dovrebbero decidere presto in un senso o nell’altro, si può pensare a come sviluppare la futura idea di europa.
Il bivio ci dice che se è possibile avere piu di una moneta allora ci vuole un trattato che descriva il metodo per poter uscire dall’euro, visto che oggi non esiste.
Se invece a vincere sarà l’obbligo di avere tutti la stessa moneta, allora si danno alcuni anni per entrare nella zona euro a tutti gli stati che aderiscono all’unione europea.
Questa ambiguità dovrebbe essere tolta di mezzo.
E’ chiaro che a seconda della scelta fatta il parlamento europeo avrebbe un ruolo differente, così come il ruolo dei singoli stati.
Infatti fin quando ci saranno diverse monete non potrà esistere un ministro della zona euro, e il commissario europeo potrebbe anche essere di una nazionalità non appartenente alla zona euro.
Quindi serve chiarezza, serve che i nostri governanti decidano per una cosa o per l’altra.
Personalmente non ho digerito l’ingerenza contro l’italia e contro gli stati del sud europa, non digerisco la richiesta di riforme fatte seguendo criteri sbagliati.
Dunque ritengo giusto un trattato che spieghi come uscire dall’euro senza uscire dall’unione europea.
Infatti con il TTIP ci mangeranno vivi, a noi serve una moneta molto piu debole per non essere travolti definitivamente dalla crisi economica e per non avere ulteriori delocalizzazioni.
La Germania non ha mai voluto impegnarsi seriamente se non per trarne un vantaggio, e con l’unione monetaria ci ha portati al collasso anche se la colpa è stata anche nostra essendo difficile trasformare l’economia da svalutazione in economia da rivalutazione.
Io penso che oggi ci sia lo spazio per la Germania per decidere che cosa vuole fare.
Vuole fare l’unione monetaria europea?
Allora non c’è spazio per altre monete al di fuori dell’euro, e ci vogliono gli eurobond con il debito comune europeo, il che significa aver ottenuto il loro surplus commerciale grazie all’euro avendo però la conseguenza negativa di tassi di interesse piu alti sul loro debito.
In questo caso è spiegata anche la spinta della Germania e l’intromissione nelle faccende di altri paesi.
Altrimenti scelga di farsi una propria moneta con i propri alleati economici e rimanga nell’unione europea, ci lasci stare, smetta di intromettersi e se non facciamo le loro riforme pazienza, avremo una nostra moneta e loro ne avranno una diversa.
La questione è semplice :
ci possono essere piu monete nella UE?

Anche perchè, aggiungo, ormai non se ne può più, il livello di sopportazione è arrivato al limite, si rischia seriamente di cadere sotto il dominio degli anti-europeisti.

Annunci