Ma quale patto generazionale,ci hanno rubato futuro, dignità, sovranità

Immagine

Se i vecchi con le loro pensioni mantengono i giovani, significa solo una cosa : la società è malata.

Le cose funzionano esattamente al contrario di come dovrebbero funzionare, dovrebbero essere i giovani a mantenere gli anziani.
I giovani dovrebbbero aiutare gli anziani materialmente, in famiglia.

Invece ci raccontano che i lavoratori di oggi pagano le pensioni agli attuali pensionati, ma i lavoratori i oggi percepiranno una pensione 2 o 3 volte piu bassa degli attuali pensionati.

Negli ultimi 70 anni anni hanno costruito un sistema pensionistico che non stava in piedi, e le generazioni future sono destinate al declino, a cominciare dal presente.

Si andava in pensione con il sistema retributivo, bastavano le ultime mensilità per decidere la pensione percepita per tutto il resto della propria vita, o anche soli 15 anni di crontributi.

Le attuali pensioni sono molto piu alte di quanto saranno in un prossimo futuro, lo stato non ha retto questo sistema pensionistico, nel tempo si è logorato, il debito pubblico è aumentato, le tasse sono aumentate, le aziende sono andate all’estero dove possono far lavorare le persone pagandole meno.

I giovani vengono indiscriminatamente chiamati fannulloni o bamboccioni perchè vengono mantenuti dai pensionati, una società che sta andando verso un sicuro declino.

Il declino demografico è già cominciato da molti decenni, oggi si inventano ogni tipo di bonus per far fare piu figli , i bonus mamme, i bonus bebè….

Non si fanno piu figli per un semplice fatto, perchè la società funziona nel modo contrario rispetto a come dovrebbe funzionare, una volta il figlio era una risorsa, ne facevi di piu perchè piu figli avevi piu aiuto avevi, oggi è diventato un costo.

Oggi è il bamboccione è un costo, non può farsi una famiglia non riesce a trovare lavoro.

Ci hanno spiegato che dovevamo specializzarci di piu che le scuole dovevano essere piu vicine al settore privato, che dovevamo essere piu competitivi per non dirci la verità : hanno mangiato e stanno mangiando sopra ai giovani e li stanno prendendo in giro.

Il magna magna di tutti questi decenni ha portato alla privatizzazione dello stato e dei suoi enti, oggi ci si sente dire che ci vuole la pensione privata da affiancare a quella pubblica.

Ci tolgono futuro, dignità e sovranità sulla nostra stessa terra, decenni fa hanno privatizzato segretamente perfino la banca d’italia rendendole impossibile la stampa di moneta e l’acquisto dei titoli di stato invenduti,ci hanno mandato nelle fauci degli speculatori internazionali ed hanno speculato sul debito pubblico.

Hanno svenduto la sovranità vendedo i gioielli di famiglia, le aziende di stato dell’IRI, e ancora non hanno finito.

Questo patto generazionale è rotto, TUTTI DEVONO RICEVERE LA PENSIONE AL 100% CON IL SISTEMA CONTRIBUTIVO, devono essere abbassate subito le tasse sul lavoro ed il costo che ogni lavoratore ha sull’impresa altrimenti continueranno le delocalizzazioni fin quanto qui rimarranno solo disccopati, pensionati, bambini, qualche posto e qualcosa nel settore dei servizi e della grande distribuzione.

Con il sistema contributivo non c’è bisogno di fissare l’età di pensionamento, infatti piu si lavora e piu si avrà una pensione alta, e sopratutto le ultime retribuzioni sono molto piu alte della pensione, questo è un grande disincentivo ad andare in pensione, questo disincentivo alza l’età di pensionamento.

Annunci